Ritiro spirituale

Pace e bene

Il 16 Settembre 2012 la fraternità O.F.S. del Convento di Sant’Antonio in Nocera Inferiore ha trascorso un giorno di ritiro spirituale nella badia di San Michele Arcangelo, immersa nel verde splendente dei roveri, dei faggi e dei cerri del monte Vulture, dalla quale si ammira il suggestivo panorama dei laghi di Monticchio, bocche di un antico vulcano.

Il tema dell’incontro è : Educarci alla fede per riconciliarci con Dio e le sue creature.

Padre Cirillo che ci ha accompagnati nella riflessione, parte da un versetto estratto dalla lettere agli Ebrei che recita: La fede è la certezza di cose che si sperano e la dimostrazione di cose che non si vedono. Perché si riveli nel suo significato il versetto deve essere letto nel contesto di tutta la lettera in cui si parla della fede e di grandi esempi di essa. La fede è fiducia assoluta in Dio, essa nasce nell’uomo ascoltando, leggendo, studiando, meditando continuamente la Parola di Dio. Per  fede Mosè ascolta gli avvertimenti di Dio su ciò che doveva accadere e ancora non si vedeva. Per fede Abramo lascia la sua terra per andare in un luogo sconosciuto ricevuto da Dio in eredità. Per fede quando Abramo fu provato,offrì Isacco, suo unigenito figlio. La vita di Abramo dimostra che la fede di ogni uomo verrrà certamente messa alla prova quando dovrà affrontare malattie, tragedie, dolori  ma, se egli li affronterà confidando nella volontà del Signore conoscerà Lui ancora più intimamente e la sua fede si rafforzerà.

Dopo il confronto fraterno l’ O.F.S. partecipa alla celebrazione eucaristica.

Mena Spinelli

Ecco alcuni momenti di riflessione e di fraternità immortalati!