Monthly Archives: May 2013

Programma della tredicina in onore di Sant’Antonio

CONVENTO SANT’ANTONIO

Nocera Inferiore

Solenne tredicina in onore di Sant’Antonio

(31 Maggio – 12 Giugno 2013)

“La Chiesa proclama il mistero Pasquale di Cristo realizzato nei santi che hanno sofferto con Cristo e con Lui sono glorificati: propone ai fedeli i loro esempi e implora, per i loro meriti, i benefici di Dio” (Cost. sulla sacra liturgia).

Capitolo regionale della Gioventù Francescana della Campania-Basilicata 2013

E’ con grande gioia che la fraternità di Nocera Inferiore S.Antonio annuncia l’elezione di Pierfrancesco Bruno, nostro gifrino,  nel consiglio regionale della Gioventù Francescana di Campania-Basilicata!!
Sarà per lui e tutti coloro che sono stati eletti, un tempo di grazia, ma lo sarà anche per noi, sua fraternità locale, che gli staremo sempre accanto!!

Convegno araldini della Campania-Basilicata 28-30 aprile 2013

I nostri Araldini hanno partecipato al Convegno regionale, tenutosi a Maratea dal 26 al 28 Aprile. L’esperienza è stata emozionante per loro e per gli animatori che li hanno accompagnati. Eccovi alcune foto che ritraggono i momenti più intensi e gioiosi dei piccoli della nostra grande famiglia:

Accorrete tutti alla recita dei piccoli araldini!

Il successo della serata di solidarietà per “La Città della Scienza”

Festa regionale a Caserta 1 maggio 2013 “CrediAmo”

Il 1 Maggio 2013 si è tenuto l’ incontro regionale della Gioventù Francescana della Campania – Basilicata nella bellissima e storica città di Caserta.  586 sono stati i giovani accorsi per far festa e dare testimonianza dello stile francescano che contraddistingue il loro Credo cristiano.La giornata si è sviluppata in questo modo: la mattina è stata ricca di momenti di festa e di gioco attraverso i quali si ha avuto modo di testimoniare ai fratelli casertani li presenti e soprattutto ricordare alle proprie menti ma più di tutto ai propri cuori cosa significasse fare fraternità ed essere una fraternità.

Li dove ci sono due persone riunite nel Suo nome , c’è il Signore!Quante volte ci siamo riempiti la bocca di queste parole e quanto concretezza sembra esserci in giornate come queste. La stessa Annalisa Minetti ce lo ha ricordato.  Una donna che a cuore aperto ci ha raccontato come ha fatto e fa della sua vita un offerta gradita al Signore ogni giorno, offrendo le sue debolezze facendole divenire ricchezze ai Suoi occhi.