Festa regionale a Caserta 1 maggio 2013 “CrediAmo”

Il 1 Maggio 2013 si è tenuto l’ incontro regionale della Gioventù Francescana della Campania – Basilicata nella bellissima e storica città di Caserta.  586 sono stati i giovani accorsi per far festa e dare testimonianza dello stile francescano che contraddistingue il loro Credo cristiano.La giornata si è sviluppata in questo modo: la mattina è stata ricca di momenti di festa e di gioco attraverso i quali si ha avuto modo di testimoniare ai fratelli casertani li presenti e soprattutto ricordare alle proprie menti ma più di tutto ai propri cuori cosa significasse fare fraternità ed essere una fraternità.

Li dove ci sono due persone riunite nel Suo nome , c’è il Signore!Quante volte ci siamo riempiti la bocca di queste parole e quanto concretezza sembra esserci in giornate come queste. La stessa Annalisa Minetti ce lo ha ricordato.  Una donna che a cuore aperto ci ha raccontato come ha fatto e fa della sua vita un offerta gradita al Signore ogni giorno, offrendo le sue debolezze facendole divenire ricchezze ai Suoi occhi.

Protagonisti del pomeriggio casertano sono stati i workshop: dei laboratori d’arte , di riciclaggio, liturgia e comunicazione . La partecipazione è stata molto gradita da tutti per la loro varietà, perchè è sempre bello l’incontro con  Dio nella preghiera così come  ritrovarlo in sorella arte ,  natura e nella relazione con i fratelli.  A seguire la giullarata per il paese per poi ritrovarci tutti a celebrare l’Eucarestia nella Chiesa di San Pietro in Cattedra.

 

CrediAMO” è stato il tema scelto.  Queste le parole per annunciare che abbiamo incontrato il Dio vivente, che “crediamo” in Lui nelle gioie e nelle difficoltà della nostra vita, e che è proprio questo incontro con la persona viva di Gesù a confermarci ogni volta nella Fede, che ci fa assaporare la misericordiosa e infinita fedeltà di Dio verso l’uomo, che da sapore al nostro vissuto e ci fa “amare” la vita.

Marina