Giubileo Parrocchiale

Il giorno 5 marzo la parrocchia del Santissimo Corpo di Cristo di Nocera Inferiore ha vissuto un pomeriggio molto intenso e particolare. Tra le due Nocera si è svolto infatti il Giubileo parrocchiale che ha visto impegnata la comunità tutta e la sua guida spirituale Padre Damiano.

Dopo un breve momento di introduzione nel famoso Battistero di Nocera Superiore, i partecipanti hanno dato vita ad un pellegrinaggio che snodandosi tra le due città, accompagnato da riflessioni sulle Opere di Misericordia corporali e spirituali, era diretto verso la Cattedrale di San Prisco di Nocera Inferiore.

Una volta varcata la Porta Santa, è stata celebrata da Padre Damiano la Santa Messa solenne animata dai giovani della parrocchia e della Gioventù Francescana; la nostra  fraternità infatti vive con costanza gli impegni con i gruppi giovanili parrocchiali.

L’iniziativa è stata una grande occasione per sfruttare il grande dono di Papa Francesco , il quale ha indetto non solo un Giubileo straordinario ma ha anche dato a tutti i cristiani del mondo la possibilità di attraversare una Porta Santa, presente in ogni diocesi.

Inoltre come fraternità Gifra abbiamo potuto rimarcare il nostro senso di appartenenza nella comunità locale e diocesana.

Per tutti i partecipanti il pellegrinaggio è stato un bel momento di fede e devozione, ma bisogna ricordare che i cristiani sono chiamati alla Misericordia non solo nell’arco di quest’anno giubilare.

Le vere porte sante non sono solo quelle che ci permettono di entrare in una chiesa ma quelle che ci avvicinano al cuore dei poveri, degli ammalati e degli ultimi.

Gennaro